Le condizioni strutturali dell’industria europea sono tali da costituire un’area a fortissima domanda di servizi fieristici.

Fiera Milano ha il primato in Europa in termini di manifestazioni, di cui 50 internazionali. Negli ultimi tre anni la media annuale é stata di:

35.000 espositori (il 19% dei quali provenienti dall’estero)

2,6 milioni di visitatori (il 16% dei quali esteri), il cui profilo é dettagliato nei grafici qui di seguito.

Per un’inpresa che voglia penetrare il mercato italiano e per l’imprenditore che si interessi ai prodotti itaiani, Fiera Milano rappresenta un’opportunitá unica.

Infatti solo gli eventi che si svolgono nel recinto fieristico milanese permettono l’incontro contemporaneo con un mercato composto da 57 milioni di consumatori e piú di un milione di imprese. Un mercato specialmente avanzato nei settori chiave per l’industria europea.

L’Italia occupa il primo posto in Europa per quanto riguarda il consumodi macchinari e prodotti tessili, di calzature e di gioielli ed il secondo per i mobili, gli articoli per la casa e le macchine utensili, senza tralasciare il dinamismo di altri settori, come l’informatica, i componenti elettronici e l’industria degli elettrodomestici.

La vocazione internazionale

In Europa oltre 400.000 imprese, delle quali 90.000 italiane, partecipano ogni anno alle 500 manifestazioni a carattere internazionale del calendario fieristico, il 26% delle quali si svolge in Italia.

Di queste ultime, quasi il 40% si tengono a Fiera Milano, che é quartiere leader in Europa in termini di metri quadrati venduti e manifestazioni ospitate.

A livello internazionale, Fiera Milano opera attraverso tre principali strumenti:

una capillare rete di uffici in tutto il mondo;

societá partecipate che coadiuvano le imprese nello sviluppo di specifiche attivitá di marketing;

accordi con i principali centri espositivi del mondo.

Questo sviluppo comporta uno schema di internazionalizzazione necessario per raggiungere due obbiettivi principali:

incoraggiare la presenza di espositori e visitatori stranieri

incrementare la presenza della piccola e media impresa italiana nei mercati internazionali, grazie all’organizzazione diretta di fiere ed esposizioni in paesi stranieri.

Per conseguire il primo obbiettivo, Fiera Milano ha aperto 29 uffici di rappresentanza ufficiali in altrettanti paesi, delegando loro la promozione dei suoi eventi e piú in generale delle sue attivitá. La maggior parte di questi uffici é integrata nelle Camere di Commercio Italiane locali.

In Messico, l’ufficio rappresentante Fiera Milano, nella Camera di Commercio Italiana, é stato aperto nel 1994 ed ha contribuito in questi anni di fuzionamento ad approfondire le relazioni economiche e commerciali tra l’Italia ed il Messico, grazie soprattutto ad uno degli strumenti favoriti degli impresari in tutto il mondo: le fiere e le esposizioni.

I nostri servizi.

La Camera di Commercio Italiana in Messico (C.C.I.) come rappresentante ufficiale di Fiera Milano in Messico offre i seguenti servizi al pubblico:

informa su richiesta sulle 80 manifestazioni annuali che organizza Fiera Milano;

seleziona annualmente una quindicina di fiere, con particolare attenzione ai settori nei quali l’interscambio tra Messico ed Italia mostra maggiore potenzialitá, facendone la promozione diretta;

per ogni fiera promossa,